5af84cf0557edacab5c96ad431a06b9a[1]Bari è, per svariati motivi, al centro dell’attenzione in tutta Italia. Prima motivazione è la presenza delle ossa di San Nicola, santo patrono della città. Come nella Russia ortodossa, le feste dedicate alla venerazione del santo hanno luogo in inverno come in estate. Due sono le feste importanti sia per i baresi che per migliaia di credenti: la prima è quella patronale,che si svolge dal 7 al 9 maggio. 1210007290064_0090aaad[1]In questa occasione la città si immerge nella gioiosa atmosfera della festa popolare accompagnata da installazioni luminose, dalla musica, dal corteo storico in onore del santo e dai fuochi d’artificio. Il corte storico della caravella rimane sempre di grande importanza per i baresi. I cittadini sfilano in costumi d’epoca al seguito della “Caravella” per le vie principali rappresentando la traslazione delle ossa di San Nicola nella città. festa-san-nicola[1]Lungo la costa barese, che è una delle più belle coste del sud d’Italia, si aprono i chioschetti in cui si può trovar da mangiare davvero di tutto: dolci, focaccia, panzarotti, piatto tipico barese – patate, riso e cozze, salsiccia barese detta “Zampina”, frutti di mare e tanto, tanto altro. Nove anni fa è stato inaugurato a Bari Il festival dell’Arte Russa, che per i baresi prende nome di “settimana russa” e coincide con la festa di San Nicola. A portar le briglie dell’evento, che ha luogo anche due volte l’anno, è la moglie dell’ex presidente della Federazione Russa, signora Svetlana Medvedeva. Accorrono a Bari famosi musicisti, registi e compositori ecclesiastici. Vi è la proiezione di film in lingua russa con sottotitoli in italiano; si organizzano concerti e fiere dedicate all’artigianato e alla pittura russa in tutte le piazze principali di città. Il capoluogo pugliese diventa dunque russo per una settimana! fiera del levanteLa terra di Bari è sempre stata un ponte sull’Adriatico. Un ponte tra Occidente e Oriente. Una meta importante sia per i pellegrini che per i mercanti. È da molti anni che a Bari si svolge La fiera del Levante. È una delle principali fiere italiane e del Mediterraneo, dove si trovano oggetti caratteristici e curiosi provenienti da tutto il mondo. Più di un milione di persone visitano la fiera ogni anno. Alla solenne cerimonia d’apertura della fiera è sempre chiamato il primo ministro della Repubblica Italiana, come detta la tradizione. Tantissimi rappresentanti stranieri partecipano alla fiera e vengono qui per gli scambi commerciali ormai da 80 anni.